Lo stato di adottabilità del minore come extrema ratio

Con la sentenza n. 9339/2016 la Corte di Cassazione ha stabilito che non può dichiararsi lo stato di adottabilità di un minore se il padre, che non se ne era occupato in quanto detenuto,  una volta libero, ha trovato lavoro e si è procurato un alloggio, se pur modesto per potersi occupare dei figli, abbandonati dalla madre.

Il principio che deve valorizzarsi è quello per cui l’adozione deve corrispondere all’extrema ratio.

Cass.-9-05-16-n.-9339

Comments are closed.